La fotografia e i Fotografi

La NASA sceglie Nikon D3S

Scritto da Image Consult • Martedì, 23 marzo 2010 • Categoria: Prodotti


La NASA (National Aeronautics and Space Administration), agenzia governativa statunitense responsabile del programma spaziale per gli Stati Uniti d'America, ha scelto Nikon come partner fotografico, individuando nella reflex digitale Nikon D3S e nell'obiettivo AF-S NIKKOR 14-24mm f/2.8G ED, la strumentazione ideale da impiegare per attività di documentazione fotografica.

Questi prodotti, inoltre, viaggeranno in futuro sullo Shuttle e verranno utilizzati per scattare foto nella Stazione Spaziale Internazionale (ISS).
Queste nuove attrezzature andranno ad affiancare le reflex digitali Nikon D2XS, gli obiettivi NIKKOR e i lampeggiatori Nikon già in dotazione presso la ISS.

Nikon collabora da molti anni con la NASA ed ha sviluppato e realizzato, appositamente per l'agenzia spaziale, prodotti di livello avanzato estremamente durevoli, naturalmente corredati dagli obiettivi NIKKOR. A oggi, la NASA ha acquisito oltre 700.000 immagini con le attrezzature Nikon impiegate durante le missioni spaziali.

Lo spazio, tuttavia, non è l'unico ambiente estremo in cui vengono sfruttate le attrezzature Nikon. La casa giapponese, infatti, è anche il fornitore ufficiale delle apparecchiature ottiche utilizzate nell'esplorazione dell'Antartico. Le sue attrezzature vengono impiegate per osservazioni e attività di ricerca in queste regioni ancora poco conosciute per le loro caratteristiche di durevolezza, affidabilità e qualità tecnica, che permettono loro di resistere anche alle condizioni climatiche più rigide.
2557 hits
Tags: , ,
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento
L'autore non consente commenti a questa notizia