La fotografia e i Fotografi

Quadropod, il treppiede per la quarta dimensione

Scritto da Riccardo Pirana • Venerdì, 25 novembre 2011 • Categoria: Prodotti



Quadropod vi convincerà non solo per la sua praticità ma anche per l'insuperabile stabilità e la flessibilità unica del suo sistema modulare.


Novoflex Quadropod

Modularità

Stabilità

Flessibilità

Forza


Saldo sulle proprie gambe

QuadroPod raddoppia la stabilità di un classico treppiede grazie alla tecnica a 4 piedi.
Prima di tutto tre gambe verranno posizionate sul terreno, poi la quarta potrà essere regolata per essere fissata ben salda al terreno - oppure salda come una roccia sul pavimento dello studio!
Grazie alla progettazione QuadroPod è estremamente resistente alla torsione e all'oscillazione, un vantaggio che ogni professionista saprà apprezzare.
Nonostante la gamba in più, QuadroPod non pesa più di un treppiede di caratteristiche simili.


Stabile

Con quattro piedi, è stabile su ogni terreno. I piedi  intercambiabili e gli accessori permettono un utilizzo perfetto in ogni possibile situazione.
Al cuore del sistema Quadropod ci sono diversi elementi base con quattro agganci per i piedi quadropod. La versione Basic (QP B) consiste in una piattaforma estremamente stabile che può essere usata con qualsiasi testa.
La versione QP C è simile ma presenta una colonna regolabile in altezza.
Il modello più avanzato è QP V, Variabile: permette al fotografo professionista di convertire il Quadropod in classico treppiede semplicemente cambiando l'angolazione delle gambe.

Flessibile in tutte le direzioni

Il sistema QuadroPod offre tre moduli base come cuore dell'intero sistema, una base classica, una con colonna centrale e una base variabile in grado di cambiare da 3 a 4 gambe.
La scelta di tre tipi di gambe, in carbonio o in alluminio e disponibili in diverse lunghezze permettono di adattare la base Quadropod ad un sistema treppiede perfetto in ogni occasione.         
Come sistema professionale, Quadropod offre diverse nuove funzionalità grazie alla moltitudine di accessori disponibili. Ventose, puntali e altri attacchi possono essere montati all'estremità delle gambe per garantire una base stabile anche nelle situazioni più estreme.
Questo permette un'assoluta sicurezza per il vostro equipaggiamento anche in situazioni eccezionali. E anche nelle location più particolari sarà sempre semplice trovare la perfetta orizzontalità grazie alla bolla incorporata.
Quando utilizzato vicino al livello del terreno, la colonna centrale può essere invertita, oppure è possibile equipaggiare la testa Quadropod con la gambe mini, trasformando Quadropod in un eccellente treppiede per macro-fotografia.

Scopri il sistema Quadropod!

quadropod_system_brocure.pdf

2062 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento
L'autore non consente commenti a questa notizia